IL VOLANTINO? IL MIGLIORE STRUMENTO PUBBLICITARIO

In un mondo sempre più orientato alle nuove tecnologie e al virtuale, dove ormai si fa tutto online, dagli acquisti alla prenotazione delle vacanze, esiste uno strumento per informare le persone che continua ad avere un ruolo fondamentale: il volantino.

 

Sebbene tutti ricevano comunicazioni pubblicitarie ogni giorno, bombardati dalle pubblicità delle televisioni, via web, attraverso i social network più diffusi, o tramite mail pubblicitarie, il volantino cartaceo, lungi dalla pensione, è ancora uno strumento di alto livello per informare e interessare i potenziali clienti in molti settori commerciali.

 

Secondo alcuni studi, basati sulla popolazione residente in Italia tra i 25 e i 74 anni, l’89% degli intervistati riceve comunicazioni promozionali attraverso il volantino cartaceo.

 

I vantaggi del volantino, d’altro canto, sono molteplici: rispetto ad una comunicazione “digitale”, spesso invasiva o ridondante, il volantino, discretamente, informa senza essere insistente, senza “bombardamenti”, permettendo ai clienti potenziali di scegliere con tutta tranquillità, raggiungendo anche quelle fasce di popolazione che usano soltanto saltuariamente il web o i social network.

                       

Altri innegabili vantaggi del volantino, come indicato da autorevoli studi, sono legati alla chiarezza di informazione, all’utilità e alla completezza dell’informazione. Un sistema per informare i clienti che si differenzia dalla massa delle pubblicità a cui si è ormai abituati, non invasiva, con informazioni utili, che permettono anche di risparmiare quando si fa la spesa o si decide un acquisto specifico: questo è il volantino, una forma di promozione elegante, chiara, pratica e non fastidiosa, che, tuttavia, non passa mai inosservata.

Secondo i dati, infatti, oltre il 50% dei destinatari di volantini ritiene utile continuare a riceverli porta a porta, soprattutto nella fascia di età compresa tra 35 e 74 anni, o per chi vive in un condominio.

 

 /grafico02.PNG

 

Arrivando direttamente nell’abitazione privata il volantino, in generale, si rivolge a chi è responsabile degli acquisti in una famiglia: il 54% delle persone intervistate in un recente studio dichiara di prendere spunto proprio dal volantino cartaceo quando deve decidere di acquistare un prodotto o un servizio.

Le promozioni di una catena di supermercati, ad esempio, saranno estremamente utili a chi normalmente va a fare la spesa, che consulterà molto volentieri un volantino cartaceo, scoprendo eventuali occasioni, che magari saranno segnalate in famiglia. L’importanza del volantino nella vita “quotidiana” è confermata anche dalla sua permanenza nelle abitazioni: secondo gli studi, nelle case private, il volantino resta a portata di mano, in media, tra i 4 e i 5 giorni e viene giudicato soprattutto utile.

 

 /grafico04.PNG

 

I settori che più investono e informano sulle proprie offerte tramite volantini sono quelli dell’alimentare, con la grande distribuzione in primis, insieme all’elettronica e all’arredamento. Pur senza dimenticare le pubblicità sui mezzi di comunicazione più diffusi come la Tv, i giornali, il web e i social network, le grandi catene non rinunciano al volantino tradizionale, in grado di veicolare le promozioni e le iniziative commerciali distinguendosi dalla massa.

 

Il volantino, inoltre, ha ancora importanti prospettive: in settori che non usano volantini o dépliant per le loro comunicazioni, secondo una ricerca realizzata da The NielsenCompany, azienda globale di misurazione e analisi dati, sono gli stessi potenziali clienti e consumatori a chiedere i volantini porta a porta. In particolare, il 42% degli intervistati gradirebbe riceve informazioni dalla Pubblica Amministrazione, il 30% da organizzazioni No profit o per iniziative, il 24% vorrebbe volantini da Viaggi e Turismo il 16% dal settore Auto; stessa percentuale anche per il settore Cosmesi e prodotti farmaceutici da banco, mentre il 15% degli intervistati gradirebbe informazioni porta a porta dalle Assicurazioni (15%) e l’8% per i Servizi bancari (8%). Una potenzialità ancora inespressa che rende il volantino più vivo che mai.

 

In un mondo che gira sempre più in fretta dare un’occhiata ad un volantino chiaro, con informazioni precise e graficamente gradevoli è semplice, si può fare in qualsiasi momento, non finisce dopo pochi secondi e non interrompe altre attività. 

 

Per ulteriori informazioni e dettagli legati al modo del volantinaggio e della distribuzione porta a porta è possibile contattare lo 0523 610912 o inviare una mail agli indirizzi info@twm.it e info@deltapost.it anche per un preventivo senza impegno, per una distribuzione a Piacenza, province limitrofe o in un qualsiasi luogo sul territorio nazionale.

Scritta il 28/08/2019